Login Module

Nessun palco, nessuna platea
Provate a vivere un concerto da dentro, con i musicisti intorno a voi su un grande tappeto in un'atmosfera intima e suggestiva senza che i brani vengano interrotti dagli applausi. Lasciatevi condurre in un viaggio musicale, in cui i grandi autori classici dialogano con musiche provenienti da un altrove. , in una fusione di epoche e culture favorendo il dialogo interculturale. Un viaggio musicale capace di regalare un'esperienza di ascolto nuova e personale.
Concerto per famiglie (da 0 a 99 anni) 

 


Domenica 29 gennaio 2017, ROMA - Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin 30 (Teatro Studio Gianni Borgna)
SANTA CECILIA GORDON FESTIVAL 2017
ore 20.30   Ad.agio, concerti interculturali a corpo

STRAVINSKIJ,  RACHMANINOV E IL CANTO LIBERO DELLA PALESTINA
a cura Andrea Apostoli AIGAM

“Son un fantasma che erra senza sosta per il mondo.. la mia musica è l’espressione dei miei pensieri più profondi, ovunque io sia è musica russa”. Sergej Rachmaninov. Sergej Rachmaninov e Igor Stravinsky, dalla Russia del XX secolo ai canti della tradizione araba palestinese interpretati da Nabil Salameh,  dell’ensemble multietnico Radiodervish.   Le arance di Gerico, le cupole d’oro di Gerusalemme, l’incendio di Mosca e i cieli della madre Russia nei racconti di Giuseppe Cederna.  

con
Andrea Apostoli – flauto |  Professori dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ivano Fortuna – percussioni |  Nabil Salameh – voce |  Giuseppe Cederna – letture

Aurelia Luitz – luci |Alessandra Ferrari - segretaria di produzione

Costi: 15 € posto unico | MODALITA’ di acquisto: presso Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin 30, Roma
Biglietteria orario 11- 20 tutti i giorni | Info concerti 06 8082058 | Call Center ticketone 892101  | è possibile acquistare on line


 

Domenica 12 marzo 2017, ROMA - Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin 30 (Teatro Studio Gianni Borgna)
SANTA CECILIA GORDON FESTIVAL 2017
ore 20.30   Ad.agio, concerti interculturali a corpo

BRAHMS, BARTOK E I CANTI SEFARDITI DEL MEDITERRANEO
a cura Andrea Apostoli AIGAM

“Danze gitane, leggende, favole popolari, ci sono così tante melodie che vagano nell’aria che devo far attenzione a non calpestarle” Johannes Brahms.  L’animo romantico di Johannes Brahms, lo sperimentalismo e la ricerca timbrica di Bela Bartok e l’erranza  del popolo sefardita nella voce di  Evelina Meghnagi.

con
Andrea Apostoli - flauto  | Professori dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ivano Fortuna – percussioni | Evelina Meghnagi – voce

Aurelia Luitz – luci  | Alessandra Ferrari - segretaria di produzione

Costi: 15 € posto unico | MODALITA’ di acquisto: presso Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin 30, Roma
Biglietteria orario 11- 20 tutti i giorni | Info concerti 06 8082058 | Call Center ticketone 892101  | è possibile acquistare on line


 

Martedì 4 aprile 2017, ROMA - Auditorium Parco della Musica
Viale Pietro De Coubertin 30 (Teatro Studio Gianni Borgna)
SANTA CECILIA GORDON FESTIVAL 2017
ore 20.30   Ad.agio, concerti interculturali a corpo

BACH E I TESORI DELL’ARMENIA
a cura Andrea Apostoli AIGAM

“La mia musica assomiglia ai mosaici più complicati" Johann Sebastian Bach.  Simmetria e pensiero architettonico, ma anche gioco contrappuntistico, fantasia e svelamento. Dall’universo di Johann Sebastian Bach Bach al suono dell’anima del popolo armeno, il duduk, “espressione della gioia e del pianto della terra di Haik”. Interprete il maestro Aram Ipekdjian.  La solitudine dei monasteri, il dolore del Monte Ararat e la colomba dell’arca nei racconti di Giuseppe Cederna.

in collaborazione e con il patrocinio dell'Ambasciata della Repubblica d'Armenia in Italia
con
Andrea Apostoli – flauto  |  Professori dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia
Ivano Fortuna – percussioni  | Aram Ipekdjian – duduk  | Giuseppe Cederna – letture

Aurelia Luitz – luci |  Alessandra Ferrari - segretaria di produzione

Costi: 15 € posto unico | MODALITA’ di acquisto: presso Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin 30, Roma
Biglietteria orario 11- 20 tutti i giorni | Info concerti 06 8082058 | Call Center ticketone 892101  | è possibile acquistare on line


 

 

Domenica 13 Novembre 2016, Mantova Teatro Bibiena

ore 20.30  Ad.agio, concerti interculturali a corpo libero
Madama DoRe - A.agio Family, in viaggio per l’Africa!
Orchestra da Camera di Mantova |  a cura di Andrea Apostoli in collaborazione con AIGAM
Filippo Lama violino
Stefano Guarino pianoforte
Andrea Apostoli flauto
Esharef Alì Mhagag voce
Andrea Baroncelli trombone
Ivano Fortuna percussioni / harmonium
e i racconti di Giuseppe Cederna
Mozart, Bach, Debussy, Haydn dialogano con i canti e le improvvisazioni vocali di Esharef Mhagag Alì, cantante libico dalla voce unica ed evocativa. Nessun palco, nessuna platea, il pubblico e i muscisti insieme. Un ascolto intimo, un viaggio straordinario nella meraviglia della musica e delle voci del mondo. Debutta così la sesta edizione di Madama DoRe – Musica formato famiglia.
DOVE  Teatro Bibiena, Via Accademia 47, 46100 Mantova
INFO E BIGLIETTI
Adulto: Euro 8 | Adulto accompagnatore**: Euro 6 |  Bambino*: Euro 5
*Fino a 14 anni |  **Opzione riservata ad adulti “accompagnati da bambini”
www.ocmantova.com


 

Domenica 28 Febbraio 2016, Sala Teatro Studio Gianni Borgna

ore 20.30 Ad.agio, concerti interculturali a corpo libero (adulti)
C.P.E.Bach: lʹeleganza e il canto della terra rossa di Libia
Artisti dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Esharef Alì Mhagag, flauto e conduzione Andrea Apostoli, percussioni Ivano Fortuna e con la partecipazione di Giuseppe Cederna
DOVE Auditorium "Parco della musica" - V.le P.de Coubertin 3, Roma
INFO E BIGLIETTI
Tel. 06.8082058 - www.santacecilia.it


 

Domenica 8 Novembre 2015, Sala Teatro Studio Gianni Borgna
ore 20.30 Ad.agio, concerti interculturali a corpo libero (adulti)
Mozart e Haydn: lo splendido equilibrio e le voci del Mediterraneo Orientale
L'alchimia dei contrasti, un viaggio tra musiche e parole provenienti da mondi ed epoche diverse. Le composizioni dal perfetto equilibrio formale di Mozart e Haydn dialogheranno con i canti del Mediterraneo Orientale. Melodie antiche di Grecia, Turchia e Andalusia interpretate dalla splendida voce di Filiò Sotirachi. Come sempre nei concerti Ad.agio i musicisti e i loro strumenti sono disposti intorno al pubblico seduto su un grande tappeto. Nessun palco, nessuna platea, nessuno applauso a interrompere il flusso della musica. Un'esperienza di ascolto nuova
e personale.
Artisti dell'Accademia Nazionale di Santa Cecilia con Filiò Sotirachi, flauto e conduzione Andrea Apostoli, percussioni Ivano Fortuna e con la partecipazione di Giuseppe Cederna
DOVE Auditorium "Parco della musica" - V.le P.de Coubertin 3, Roma

INFO E BIGLIETTI Tel. 06.8082058 - www.santacecilia.it